Ecco cosa rischi se condividi la password del tuo Wi-Fi

FrancescoInnovazione, Wi-FiLascia un commento

Hai un esercizio commerciale e offri il Wi-Fi gratuito ai tuoi clienti?

Lo sapevi che ogni volta che dai la password del tuo Wi-Fi ai tuoi clienti ti metti in serio pericolo?

No? In effetti sono in pochi a conoscenza di questo problema…

Qualche giorno fa sono andato in un Locale che frequento di tanto in tanto e di cui conosco il gestore.

Mentre attendevo il drink che avevo ordinato, ho notato un cartello appeso alla cassa, scritto con lettere belle grosse, che recitava “ Password Wi-Fi ==> XXXXXXXX”

Appena arrivato il mio drink ho chiesto al gestore:

“Ma perché pubblichi la password del tuo Wi-Fi?”

E lui mi ha risposto: “tanto me la chiedono tutti… Così evito di perdere tempo!”

Il fatto è che quello che potrebbe apparire come un gesto nobile da parte di un gestore attento alle richieste dei propri clienti, in realtà può costargli molto, ma molto caro…

Ma quali sono i rischi?

Molte persone male intenzionate utilizzano internet per realizzare truffe telematiche, clonare carte di credito, condividere materiale illecito (ad esempio pedo-pornografia) e vari altri crimini che non sto a raccontarti.

E se qualcuno utilizzasse la TUA connessione Wi-Fi per farlo, con la TUA password personale, cosa accadrebbe?… Semplice: risulterebbe che sei stato tu!

Quando installi una linea adsl nel tuo locale lo fai con le tue credenziali.

Se permetti a chiunque di accedervi, stai permettendo a chiunque di utilizzare i tuoi dati, di fare cose illecite a nome tuo… e se uno è capace, con la tua password può anche entrare nel tuo computer e rubare o cancellare dei dati riservati.

Mettiamo il caso che un malintenzionato si piazzi nel tuo locale per utilizzare la tua connessione (bonariamente lasciata aperta) proprio per evitare di essere rintracciato. Cosa pensi che succederà? Chi pensi che verranno a cercare?

Ovvio, tu sei la persona più buona e gentile del mondo, ma questo alle forze dell’ordine non interessa… il fatto è che verranno comunque da te a romperti le scatole, ti faranno domande, faranno indagini su ti te, ci perderai tempo e ci guadagnerai in stress!

Poi magari, dopo diversi mesi, chiudono la faccenda con un nulla di fatto (te lo auguro…), ma forse non si tratta esattamente di una delle esperienze che avresti voluto vivere nella tua vita…

Quindi fatti furbo ed evita di incappare in questi guai… Come?

Se vuoi mettere a disposizione dei tuoi clienti un servizio utile e soprattutto molto richiesto come il Wi-Fi gratuito, devi farlo nel modo giusto.

Oggi sono in tanti ad offrire soluzioni di Wi-Fi gratuito, ma non tutte le soluzioni ti danno gli stessi vantaggi e ti liberano dai problemi.

Quello che a te serve è un Wi-Fi…

  • Sicuro, che ti tuteli al 100% contro ogni eventuale responsabilità civile e penale
  • Facile da usare per i tuoi clienti, che potranno collegarsi in automatico senza doverti chiedere la password, una tessera a tempo o altre diavolerie
  • Facile per te da mantenere, che non ti dia scocciature, problemi tecnici o disservizi
  • Economicamente accessibile, che ti permetta di recuperare l’investimento in tempi brevi
  • Intelligente, che ti permetta di raccogliere i nominativi dei clienti per ricontattarli via email o sms, nel totale rispetto della loro privacy

Ma questa soluzione esiste davvero???

Beh, la verità è che fino a ieri non esisteva… per questo motivo l’abbiamo creata noi!

Conoscendo per esperienza i problemi che hanno gli esercenti con i sistemi di Wi-Fi che si trovano in giro adesso, volevamo offrirti un sistema che fosse sicuro, facile da usare per i clienti, facile da mantenere per l’esercente, economicamente accessibile e soprattutto…

Volevamo offrirti un sistema davvero INTELLIGENTE, che ti permetta di creare IN AUTOMATICO una banca dati con i contatti di tutti i tuoi clienti che si collegano al Wi-Fi, per inviare loro comunicazioni via email e sms con iniziative, eventi, promozioni, eccetera. Il tutto nel rispetto della privacy e senza farti perdere tempo prezioso.

Vuoi saperne di più e scoprire se questo sistema fa al caso tuo? Allora clicca qui!

 

Commenti

commenti

FrancescoEcco cosa rischi se condividi la password del tuo Wi-Fi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *